Sant’Arpino

I vertici del Pdl campano si incontrano a Sant’Arpino

Nicola CosentinoSANT’ARPINO. Nella serata di sabato 14 marzo una folla festante di amministratori e militanti di Forza Italia dell’agro aversano ha invaso il centro di Sant’Arpino, gremendo il cortile e la sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna”.

Gli azzurri si sono dati appuntamento nel comune atellano per discutere con i massimi dirigenti del partito sulle esigenze della base in vista della prossima formazione del partito del Popolo della Libertà. La manifestazione è stata organizzata dalla delegazione di Forza Italia di Sant’Arpino e rappresenta l’epilogo di una serie di incontri tra le delegazioni comunali dell’agro, tenutisi in un lasso di tempo di circa tre mesi, per iniziativa dell’avvocato Pasquale Fedele e del dottor Giovanni Colella.

Alla manifestazione erano presenti: l’onorevole Nicola Cosentino, Sottosegretario all’Economia e Coordinatore Regionale di Forza Italia, l’onorevole Giuseppe Sagliocco, Consigliere Regionale e Coordinatore Provinciale, e l’onorevole Marcello Di Caterina, Responsabile Regionale dei Circoli della Libertà, ai quali si è aggiunto, sul finire della serata, l’onorevole Paolo Romano, Consigliere Regionale. La manifestazione, inaugurata dall’intervento del dottor Alberto Plazza, commissario comunale, e regolamentata abilmente da Pino Mondo, si è sviluppata su una serie di qualificanti interventi da parte dei responsabili locali, che ha rivelato una notevole capacità di analisi e di sintesi politica, che è stata messa in adeguata evidenza nel corso delle repliche conclusive da parte dei parlamentari.

In particolare, l’onorevole Di Caterina ha evidenziato che, nonostante le difficoltà che si potranno incontrare nel processo di fusione tra Fi ed An, l’entusiasmo per la formazione del nuovo partito è già notevole e riscontrabile; mentre Sagliocco ha ribadito, come è sua caratteristica operativa, riconosciutagli con una ovazione da parte dell’assemblea, che sarà importante curare il rapporto con il cittadino elettore, con i suoi problemi e le sue esigenze, e soltanto sulla base della capacità di saper instaurare un rapporto sarà poi possibile definire ruoli e funzioni all’interno del nuovo partito.

Infine, esauriente e chiarificatore è stato l’intervento di Cosentino, il quale prendendo nota delle esigenze del territorio, espresse dai militanti, ha invitato sindaci ed amministratori a realizzare il maggiore coinvolgimento possibile delle varie potenzialità, ed al di là delle rispettive collocazioni, su validi progetti politici in grado di risolvere i problemi, esprimendo in tal modo l’essenza di un partito che aspira a divenire espressione politica di oltre il 50 per cento dell’elettorato.

Nel corso della serata si è registrata la presenza del sindaco di Sant’Arpino, Eugenio Di Santo, il quale ha portato i saluti dell’amministrazione ed ha espresso grande considerazione nei confronti del dott. Plazza, commissario comunale di Forza Italia. Gradito è stato l’intervento del consigliere comunale Giovanni D’Errico, il quale, a nome del Pd, ha ringraziato per l’invito e si è complimentato con i dirigenti della delegazione di Fi per la riuscita della manifestazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico