Sant’Arpino

Debutta il nuovo spettacolo della Compagnia “Gerardo Plazza”

 SANT’ARPINO. Debutto giovedì sera per il nuovo spettacolo della Compagnia teatrale santarpinese “Gerardo Plazza”.

L’appuntamento è fissato per le ore 20.45 al Teatro Lendi, quando gli attori guidati dal regista Dino Arbolino, metteranno in scena la celeberrima “Filumena Marturano”, uno dei capolavori del grande Eduardo De Filippo.

Una prova senza ombra di dubbio impegnativa per i ragazzi della “Plazza” che di fatto aprirà un anno importantissimo per la storica compagnia atellana, che proprio in questo 2009 celebrerà i dieci anni di attività. E abbandonando per una volta il genere della commedia, foriero di tante soddisfazioni e successi, il gruppo di attori amatoriali svolta a 360° gradi accentando una sfida tutt’altro che facile.

Nei panni di Filumena Marturano e Domenico Soriano, ci saranno Alessandra Cicatiello e lo stesso Arbolino, mentre gli altri personaggi avranno i volti e le movenze di Rossella D’Errico, Gennaro D’Auria, Alessandra Spinelli, Francesco Grassia, Luigi Di Meo, Giuseppe Capasso, Melania Delli Paoli, Salvatore Longobardi, Vincenzo Nasti e Pasquale D’Antonio.

Una messa in scena, dunque, di rilievo e non certamente usuale all’interno del panorama del teatro amatoriale locale che vede, quindi, ancora una volta la compagnia “Plazza” intraprendere un percorso diverso e differenziato rispetto ai tanti sodalizi che si cimentano nella difficile arte della recitazione.

Come da tradizione consolidata Arbolino e soci hanno scelto il Teatro Lendi per il debutto del loro nuovo lavoro e come sempre la serata, che è patrocinata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Eugenio Di Santo, ed in particolar modo dall’assessorato alla cultura retto da Giuseppe Lettera, rappresenterà anche un’occasione di solidarietà.

Parte dell’incasso, infatti, sarà devoluto all’associazione Agape di Quarto che si occupa di adozioni a distanza di bambini in Congo. Prima dell’inizio di “Filumena Marturano” i volontari del sodalizio partenopeo proietteranno delle immagini di quanto fa quotidianamente l’associazione Agape nei territori dove profondono il loro impegno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico