Sant’Arpino

Convegno del Pdl con Giuliano e Coronella

da sin. Giuliano e CoronellaSANT’ARPINO. “Il futuro politico è nel centro destra: insieme per il Pdl nell’agro aversano”, questo il titolo del convegno che si terrà giovedì 5 marzo, alle 19.30,nella sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna” in Piazza Umberto I.

A fare gli onori di casa il vicesindaco Rodolfo Spanò. Interverranno il consigliere comunale di An ad Aversa Michele Gallucio, l’assessore alla Pubblica Istruzione di Aversa Gianpaolo Dello Vicario, il consigliere regionale di An Regione Campania Angelo Polverino, il presidente provinciale di An, senatore Gennaro Coronella, il presidente della Commissione Lavoro al Senato, senatore Pasquale Giuliano. E’prevista, inoltre, la partecipazione di numerosi esponenti del nascente Pdl provenienti da tutti i paesi dell’agro aversano.

“Il convegno di giovedì – ha dichiarato il vicesindaco Spanò – sarà un’occasione importante di confronto e di discussione ma, soprattutto, rappresenterà il punto di partenza per stabilire un dialogo costruttivo tra gli esponenti del nascente partito e tra noi e i cittadini che si aspettano molto dal nostro operato. Il PDL sarà caratterizzato dagli stessi valori e gli stessi principi che hanno animato Alleanza Nazionale fino ad oggi e che porteranno in primo piano l’importanza del dialogo, della famiglia, della democrazia e della partecipazione attiva alla vita del nostro paese. Valori come la giustizia, la libertà, la responsabilità, l’uguaglianza e la solidarietà saranno il motore delle nostre azioni e rappresenteranno il punto di riferimento per tutti coloro che vorranno sentirsi parte del nascente Pdl. Invito, dunque, – ha continuato Spanò – tutti coloro che si riconoscono nel centrodestra a partecipare al nuovo partito ma non solo come spettatori bensì come parte attiva. Li invito a far sentire la propria voce, a non temere di esprimere le proprie idee e a mettere il proprio operato al servizio della comunità. Solo così potremo realizzare una politica concreta, reale, aperta alla risoluzione dei problemi perché per noi la politica è prima di tutto partecipazione. E’ da qui che si comincia un percorso importante di condivisione, di impegno e di dialogo. E’ da qui che, più che mai, si concretizzerà una politica ispirata alla condivisione e all’onestà dei partecipanti. L’inizio di un percorso, dunque, che, sono certo, visti i presupposti, ci porterà molto lontano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico