Sant’Arpino

Al via il secondo appuntamento dell’Atella Cross Country

Lo staff organizzativo con gli amministratoriSANT’ARPINO. Si sono aperte nei giorni addietro le iscrizioni per il secondo appuntamento del programma del l’Atella Cross Country.

Il programma della manifestazione prevede, dopo i campionati regionali di corsa campestre svoltisi lo scorso primo marzo sull’ex Vasca di Castellone, il torneo di calcetto che si terrà dal 23 al 28 marzo a Sant’Arpino.

L’intera manifestazione, che si concluderà con i campionati nazionali di corsa campestre in quel di Paestum, è patrocinata dall’amministrazione comunale di Sant’Arpino guidata dal sindaco Eugenio Di Santo, ed in particolar modo dall’Assessorato allo sport affidato al consigliere delegato Domenico Cammisa e dall’Assessorato alle politiche giovanili curato dal consigliere delegato Salvatore Lettera, e dal Comitato per i Diritti dell’Infanzia presieduto da Ernesto Capasso.

Lo staff organizzativo con gli amministratoriResponsabile dell’organizzazione generale è stato chiamato il consigliere regionale della Federazione Italiana Atletica Leggera Raffaele Esposito Marroccella.

A dare un concreto supporto organizzativo sono i ragazzi dell’associazione “La Fenice”, il cui presidente Leonardo D’Ambra sottolinea come “tutti i membri dell’Associazione siano ben lieti di dare un sostanzioso contributo a queste iniziative sportive che tendono a promuovere una crescita mentale e fisica nelle nuove generazioni e favorire in loro il radicarsi di una sana competizione sportiva. Del resto il nostro sodalizio è quasi interamente composto da ventenni amanti dello sport e per questo quando vediamo che il mondo dell’associazionismo e quello istituzionale si uniscono per dare nuove opportunità di sano divertimento ai ragazzi del nostro centro non possiamo che essere in prima fila a rimboccarci le maniche”.

Iconsiglieri Cammisa e Lettera sottolineano come “tale esperienza veda la luce dopo che lo scorso 21 dicembre, in occasione della Tombolata Teatrale svoltasi presso la casa comunale di via Mormile, manifestammo l’intenzione dell’amministrazione comunale di cui facciamo parte di avviare una serie di nuove iniziative in grado di soddisfare la richiesta di sport durante l’intero arco dell’anno solare. Al tempo stesso ci ripromettemmo di far conoscere anche i cosiddetti ‘sport minori’. E con l’Atella Cross Country raggiungiamo entrambi gli obiettivi quello di dare vita ad un mese di sport per i nostri ragazzi e far conoscere e apprezzare loro la corsa campestre. In questa sede non possiamo esimerci dal ringraziare quanti stanno rendendo possibile la riuscita dell’intera manifestazione a cominciare da Raffaele Esposito Marroccella, dai ragazzi de La Fenice e dai volontari della Protezione Civile, sempre attenti nel garantire lo svolgimento dei diversi eventi all’insegna della massima sicurezza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico