Santa Maria C. V. - San Tammaro

Presentazione libro “Donne, cancelli e delitti”

Donne, cancelli e delittiSANTA MARIA CV. “Donne cancelli e delitti” è il titolo di un libro straordinariamente coinvolgente scritto da Liliana De Cristoforo, per i tipi dell’editore napoletano Guida, che sarà presentato alla libreria “Spartaco” in via Martucci, giovedì prossimo 26 marzo, ore 19.00.

L’autrice casertana, che ha vissuto con passione la sua esperienza lavorativa, per oltre trenta anni, in numerosi istituti penitenziari femminili regionali in qualità di direttrice, è riuscita a cogliere nel libro, che narra amabilmente di dieci storie di detenzione, tra cui anche quella di Sofia Loren ospite nell’82 nel carcere femminile di Caserta, i risvolti raccapriccianti di esistenze svelate in momenti di sconforto da donne private di un bene assoluto quale quello della libertà. Il tutto è reso interessante da quel desiderio, che pervade ogni pagina del libro, di esplorare e comprendere l’animo femminile, in tutta la sua fragilità, in esperienze umane a volte raccapriccianti. Ogni racconto risulta avvolto nella dolce carezzevole poesia propria dell’autrice. “Ciò che è stato riportato nei racconti, ovviamente, – ha spiegato Liliana De Cristoforo – non è la verità assoluta ma piuttosto è la risultante delle percezione della verità delle singole protagoniste. Non ho mai indagato sul passato delle detenute incontrate negli istituti che ho diretto nel corso della mia attività professionale, mi sembrava una indiscrezione inopportuna.” Il libro che ha come sottotitolo “Racconti dal carcere”, verrà presentato a mo’ di intervista con la scrittrice dall’avv. Mario Romano in un incontro moderato dal giornalista Giovanni La Manna. L’autrice nel libro ha raccolto testimonianze, ricordi, confidenze, confessioni di donne molto diverse tra loro, tutte però con una unica intensa aspirazione al riscatto da storie antiche come quelle di delitto di onore, prostituzione e violenza carnale, a quelle di connotazione più moderna come immigrazione clandestina, tossicodipendenza, transessualità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico