San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Nasce il primo ospedale veterinario a San Nicola

ospedale veterinario SAN NICOLA LA STRADA. Per il miglior amico dell’uomo non è proprio un bel momento. Dopo le numerose aggressioni da parte di cani randagi, è in vigore da ieri l’ordinanza per la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani firmata dal sottosegretario alla Salute Francesca Martini.

L’ordinanza è stata infatti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 23 marzo scorso. Eliminata la black list, introdotta la responsabilità civile e penale dei proprietari, l’obbligo di guinzaglio in ogni luogo, il registro dei cani morsicatori e con problemi di comportamento a cura delle Asl, chiarito il ruolo dei medici veterinari liberi professionisti, assicurazione obbligatoria di responsabilità civile per cani iscritti nel registro, obbligo della raccolta degli escrementi. Confermato il divieto di addestramento inteso ad esaltare l’aggressività dei cani. Eppure, in tutto il marasma di questi ultimi tempi possiamo plaudire all’iniziativa che fa portato all’istituzione sul territorio cittadino del primo “Pronto Soccorso Veterinario”. La struttura si trova in Via Leonardo da Vinci, all’altezza del civico 134, quasi al confine con il Rione Acquaviva di Caserta. Il pronto soccorso veterinario assicura il primo intervento nei casi di pericolo imminente nei giorni e negli orari in cui gli altri ambulatori sono chiusi. Tre sono gli specialisti – dottori Ianniello, Ambrifi, D’Albore – che dopo le varie autorizzazioni e permessi hanno aperto la struttura, nella quale sono presenti tac, Rx, ecografie, endoscopie, gabbie di ricovero per lunga ospedalizzazione. La struttura, che garantirà la degenza dell’animale per tutto il tempo necessario, prevede la presenza fissa e continuativa di un medico e di un infermiere. Insomma, il nostro amico a quattro zampe si merita tutta l’attenzione possibile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico