San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

I paletti “anti-disabili” non ancora rimossi

SAN NICOLA LA STRADA. “A distanza di oltre due mesi dalla denunzia, gli archetti per legare le biciclette che si trovano in prossimità di Piazza della Pace sono ancora là …

… a bloccare la rampa per la motilità delle carrozzine delle persone diversamente abili e/o similari, impedendo così ancora la libera circolazione”. È quanto denunzia il portavoce della sezione cittadina “E. Berlinguer” dei Comunisti Italiani, dottor Salvatore Motta. “Tutto ciò – sottolinea Motta, nato in Svizzera da genitori sannicolesi emigrati per lavoro – succede nonostante che la problematica sia stata puntualmente segnalata, al Sindaco, anche attraverso gli organi di stampa. La richiesta di eliminare tale barriera architettonica, che penalizza i diversamente abili, è rimasta disattesa. Il disagio – aggiunge l’esponente comunista, laureato in Scienze Biologiche, sposato e padre di due figli – rimane. L’Amministrazione probabilmente è rivolta verso altre questioni più interessanti (a favore di pochi e non indirizzate all’intera comunità), come approvare nuove lottizzazioni, definire nuovi destinazioni delle zone F9, aumentare altri sprechi con opere/iniziative inutili, vessare i cittadini con le onerose tasse sui rifiuti (a scapito dei servizi) e gli utenti della strada con i diabolici autovelox e photored (con l’unico intento di battere cassa), ecc.. Per l’Amministrazione comunale – prosegue Motta – la solidarietà nei confronti degli utenti più deboli e diversamente abili è un semplice programma di intenti da usare in maniera strumentale solo nelle occasioni o in campagna elettorale. Signor Sindaco – è l’invito che Motta rivolge a Pascariello – si fa appello ancora una volta per una Sua particolare attenzione, quale diretta azione amministrativa, nella realizzazione di opere necessarie e più tese alla comunità intera, ma soprattutto rivolte ad eliminare i disagi ai cittadini!”. Insomma, non si riesce a comprendere quanto ci vuole per spostare i paletti che ostruiscono il passaggio ai disabili.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico