San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Trasportava rifiuti ferrosi, arrestato giovane di S.Maria a Vico

 ARIENZO. Proseguono, nel territorio della Compagnia Carabinieri di Maddaloni, i servizi di prevenzione e repressione degli illeciti in materia di tutela e salvaguardia dell’ambiente e della salute pubblica.

Gravi reati che continuano adaffliggere tutto il territorio della provincia e ai quali i Carabinieri si stanno dedicando con grande impegno. Nella mattinata di lunedì 2 marzo, ad Arienzo, in via Unità d’Italia, una pattuglia della locale stazione Carabinieriha proceduto al controllo di un motoveicolo Ape che stava circolando carico di rifiuti. Al controllo dei militari il mezzo è risultato privo di qualsiasi licenza o autorizzazione per il trasporto di rifiuti, pertanto il conducente è stato arrestato. Si tratta di R.A., 24 anni, residente a Santa Maria a Vico. L’autocarro fermato era carico di rifiuti ingombranti e speciali consistenti in materiali di risulta ferrosi di vario tipo comeserrande, ringhiere, cancelli, secchi, tubi, lamiere, finestre, parti di caldaie, e altro. In applicazione della nuova normativa sul trasporto e lo smaltimento dei rifiuti, il giovane è stato dichiarato in arresto e nella giornata di martedì 3 sarà sottoposto a rito direttissimo. I rifiuti trasportati e l’autocarro sono stati posti in sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico