San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Operaio di San Felice muore in un cantiere a Gaeta

 SAN FELICE A CANCELLO. Sansone Aniello, operaio originario di San Felice a Cancello, sposato e padre di quattro figli è morto venerdì pomeriggio mentre stava lavorando alla realizzazione della littorina nell’area industriale di Gaeta, in provincia di Latina.

L’uomo, dipendente della Seap costruzioni di Napoli, sarebbe rimasto schiacciato sotto il peso di un gruppo elettrogeno scivolato dal carrello elevatore sul quale si trovava mentre era in fase di trasporto. E’ morto sul colpo mentre un secondo operaio, un 53enne originario di San Prisco, è in gravissime condizioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico