San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Nascondeva una bomba e armi in casa: arrestato giovane di Arienzo

carabinieri ARIENZO. I carabinieri di Montesarchio hanno arrestato il 29enne Angelo Crisci che deteneva nella sua casa, ad Arienzo, una bomba ed alcune armi.

L’ordigno esplosivo, di forma cilindrica e di fabbricazione artigianale, con detonatore e miccia a lenta combustione, pesava oltre un chilo e 700 grammi, mentre le armi erano costituite da un fucile Beretta calibro 12, risultato rubato nel novembre 2000 ad un pensionato di Sant’Agata de Goti, nel beneventano, 14 cartucce e due coltelli. Intervenuti anche gli artificieri del comando provinciale dei carabinieri di Napoli per le operazioni di disinnesco e distruzione dell’ordigno. Crisci è stato arrestato con l’accusa di ricettazione e detenzione illegale di armi ed esplosivi e rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico