San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Lavori di messa in sicurezza in località Pezza

 SANTA MARIA A VICO. Località Pezza, il sito diventa off limits. Sono stati conclusi, in questi giorni, i lavori per la messa in sicurezza dell’alveo inquinato presente in località Pezza di Santa Maria a Vico.

In ottemperanza alle prescrizioni del Ministero dell’Ambiente, l’amministrazione comunale, retta dal sindaco Adriano Telese, ha proceduto alla recinzione di detto sito, dismesso ormai da anni, in modo da renderlo inaccessibile. L’intervento di delimitazione, iniziato circa un mese fa, è stato attuato dalla ditta Michele Pascarella che lo scorso novembre si aggiudicò l’appalto. Il costo dell’operazione ammonta a 19.851,40 euro. Dopo la messa in sicurezza si passa ad un’altra fase propedeutica alla bonifica: il carotaggio, senza il quale è impossibile procedere con la stesura di un progetto di bonifica ad hoc. Ricordiamo che dalla caratterizzazione del sito, e quindi dai rilievi e dalle analisi che verranno eseguite, sarà possibile accertare il grado di inquinamento dell’invaso. Sentiti i pareri di spesa l’amministrazione comunale ha proceduto ad inserire in bilancio la somma necessaria per procedere al carotaggio. “Le tematiche di tipo ambientale – spiega Morgillo – sono particolarmente sentite dall’amministrazione comunale che non ha mai distolto la propria attenzione dal problema ‘Pezza’ e ogni fase della relativa bonifica è seguita con costanza. Ieri mattina mi sono portato in località Pezza per un sopralluogo ed ho constatato la conclusione dei lavori di messa in sicurezza. La ditta ha anche provveduto ad apporre i dovuti cartelli di divieto di accesso al sito inquinato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico