Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Tiro a volo, argento per il carinolese Stefano Fichele

Stefano Fichele CARINOLA. Si è svolta nei giorni scorsi a Montecatini Terme, la finale del campionato italiano individuale invernale di tiro a volo, specialità fossa olimpica.

Ha vinto il maceratese Giovanni Natalini con il punteggio di 115 piattelli su 125; secondo classificato e medaglia d’argento per il giovane tiratore diciassettenne di Casale di Carinola, Stefano Fichele con 113/125 piattelli; terzo posto e bronzo per il salernitano Carlo Trotta con 112/125. La medaglia d’argento è stata conquistata da Stefano Fichele durante il barrage finale (disputato con un solo colpo), il giovane tiratore carinolese, ha infatti rimontato riportando il risultato di 25 piattelli su 25 superando brillantemente Trotta che ha chiuso con 22/25.

Stefano Fichele è tesserato per la società di tiro a volo “Falco” di Capua ed il prossimo fine settimana sarà impegnato a Lonato in provincia di Brescia con la squadra della società capuana, per disputare la finale del campionato italiano di società invernale. Stefano Fichele, è una delle promesse del tiro a volo italiano, non a caso gareggia per la gloriosa società della famiglia Falco, quella del campione olimpico e plurivincitore di titoli e coppe, Ennio. Stefano Fichele, nel corso delle gare disputate durante gli scorsi mesi di gennaio e febbraio, ha vinto il titolo di campione regionale. Lo scorso anno a settembre Fichele è stato membro della rappresentativa della Campania, che ha vinto il bronzo alle gare del campionato delle regioni italiane. A maggio del 2007, durante una gara del campionato Cas a Todi, Stefano Fichele vinse la prima importante medaglia d’oro, con il punteggio di 71 piattelli su 75 e anche in questa occasione, il risultato arrivò dopo il barrage finale di 25/25 disputato a 2 colpi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico