Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Taglialatela: “Una nuova progettualità per i Giovani del Litorale Do

Antonio TaglialatelaMONDRAGONE. Al fine di illustrare le problematiche per la presentazioni di progetti di rete l’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Mondragone, Antonio Taglialatela, ha inteso promuovere un incontro con il Dirigente del Settore Giovanile della Regione Campania …

… coinvolgendo i Comuni di Falciano, Cancello Arnone, Castel Volturno e Cellole, afferenti alla Sub Rete dei Punti Informagiovani del 18° Distretto, per poter finalmente costruire una strategia comune e interterritoriale che vada a mettere in condizione gli Enti di beneficiare dei contributi per le Politiche Giovanili con gli annessi Forum.

“In concreto – afferma l’assessore Antonio Taglialatela (nella foto) – per la prima volta che avviene sui nostri territori, cercheremo di mettere in rete le azioni di sistema previste cercando di creare un potenziamento della dotazione di personale e delle professionalità del nostro Centro Informagiovani con il coinvolgimento attivo e fattuale dei relativi Punti afferenti al nostro Distretto”.

L’Assessore alle Politiche Giovanili di Falciano del Massico, Giuseppe Di Gregorio, entusiasta anch’egli ha così dichiarato:“Da anni che il nostro Comune ha lavorato per favorire un processo di cittadinanza e di partecipazione giovanile e ora insieme agli altri Comuni possiamo davvero fare emergere una nuova volontà di crescita e di prospettiva”.“Le attività dell’Informagiovani – continua l’assessore Taglialatela – hanno quale obiettivo primario la crescita culturale e sociale dei giovani, da perseguirsi sia attraverso l’offerta di opportunità di informazione e formazione, sia attraverso l’offerta di opportunità di momenti di aggregazione e partecipazione attiva che rafforzano il senso di appartenenza alla propria Città.Abbiamo il dovere di iniziare a svolgere un’azione di promozione culturale e sociale della “questione giovanile” che è stata a lungo dimenticata, taciuta. Un drammatico silenzio che le istituzioni hanno mantenuto nel timore di affrontare seriamente e onestamente l’argomento”.

Per questo abbiamo la responsabilità di informare la Città e i Giovani sulle iniziative in essere richiamandoci ai nostri quotidiani doveri”, concludonogli assessoriTaglialatela e Di Gregorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico