Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Il sindaco Cennami alla commemorazione di Don Diana

Achille Cennami MONDRAGONE. Il sindaco Achille Cennami ha guidato la delegazione ufficiale della Città di Mondragone nella giornata che ha visto la commemorazione di don Giuseppe Diana a Casal di Principe.

La delegazione ha visto la presenza degli assessori Mario Fusco, Antonio Capuano e Antonio Taglialatela nonchè la consigliera comunale Anna Palladino. Erano presenti i massimi vertici istituzionali della Regione Campania e della Provincia di Caserta, Bassolino e De Franciscis,nonchè i vertici delle Forze dell’Ordine.
“Si è trattato di una cerimonia molto toccante.- commenta il sindaco Cennami – La partecipazione di migliaglia di persone, tra cui moltissimi studenti, ha testimoniato che la camorra è un fenomeno che può essere combattuto e sconfitto. Il sacrificio di don Peppino Diana sta producendo i suoi frutti nelle coscienze di tutti noi.Le vittime innocenti della criminalità organizzata devono essere un monito ed uno sprone per tutti noi ed in particolare per noi amministratori pubblici. Non ci servono grandi rivoluzioni, ma un agire quotidiano improntato alla massima legalità e trasparenza senza mai cedere a pressioni e minacce”.
Ben tre pullman sono partiti da Mondragone, di cui uno messo a disposizione direttamente dall’Ente, per consentire atutti gli studenti di partecipare agevolmente. Questo evento segnala anche la nascita ufficiale a Mondragone, presso la Parrocchia di San Nicola, di un presidio dell’Associazione Libera coordinato da don Lorenzo Langella.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico