Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Volley, sconfitta Italgrafica con Sbv Galatina per 3 a 2

UcciMARCIANISE. Ancora un tie-break caratterizza la partita della SA-Italgrafica Marcianise, è il secondo consecutivo ma se la settimana scorsa era stato vincente con l’Avellino stavolta i biancoazzurri escono sconfitti ad opera dei padroni di casa della Sbv.

Al “PalaPanico” la squadra del tecnico Stefano Narducci sapeva benissimo di giocarsi una bella porzione di salvezza e nonostante il brutto avvio ha saputo rimontare portandosi poi in vantaggio sul 2-1 prima di cedere, soprattutto fisicamente, la posta in palio ma strappando alla fine sicuramente un punto importante ad una diretta avversaria che ora aggancia capitan Santoro e soci con 27 punti al quintultimo posto. Il primo set vede i pugliesi dominare sin da subito 11-3 ma poi c’è il rientro marcianisano fino al 15-14 poi fallito il pareggio la SA-Italgrafica concede il break decisivo ai padroni di casa che con un Mancini in grande spolvero hanno l’allungo decisivo. secondo parziale che vede ancora i leccesi avanti 8-5 ma poi De Rosas suona la carica e coadiuvato da una prestazione splendida dei due centrali Ucci e Bonito iniziano la rimonta che tiene Marcianise avanti, set che si chiude con un errore di Ballico in appoggio. Il quarto e quinto set sono frangenti che si chiudono a favore della squadra del tecnico Frisenna sospinta da un caloroso pubblico, i biancoverdi hanno subito approfittato del calo fisico della squadra di Terra di Lavoro che ha accusato le fatiche dei tanti set giocati e battagliati in sole due settimane peraltro l’alzatore Panetto ha accusato fastidi al collo e quindi tranne un po di resistenza che la squadra marcianisana ha opposto nella parte iniziale dei due set poi non c’è stato più nulla da fare e Galatina ha così conquistato vittoria e però solo 2 punti.
Buon risultato in ogni caso per Marcianise che seppur senza l’infortunato Bonamici ha saputo fare punti in casa di una diretta concorrente alla salvezza come ci conferma il presidente Raffaele Salzillo «Buona gara la nostra anche se si poteva pure vincere – dichiara il massimo dirigente della SA Italgrafica – però le fatiche dell’ultimo periodo si sono fatte sentire e fare punti su un campo caldo come quello di Galatina non era facile. Il discorso salvezza resta complicato perchè in quattro squadre ci giochiamo due posti, dobbiamo continuare su questa scia e fare più punti possibili anche sabato con la forte Gela bisognerà provarci». Alla “Novelli” il prossimo fine settimana alle ore 19 vedrà infatti l’Heraclea Gela, vice capolista del girone C di B1, come avversario di turno.

SBV GALATINA – SA ITALGRAFICA MARCIANISE 3-2 (25-21 23-25 22-25 25-15 15-9)

SBV GALATINA: Stomeo 2 (K), Mancini 20. Giorlando 7, Magrì 8, Musardo 1, Ballico 13, Chiriatti 8, Sergio 5, Scrimieri 5, Calò, Palumbo, Giugno (L)
All. Salvatore Frisenna

SA-ITALGRAFICA MARCIANISE: Panetto 11, Scialò 9, Ucci 14, Bonito 11, Di Meo 6, De Rosas 19, Sgueglia (L), Picillo, Fin, Santoro (K)
All. Stefano Narducci
ARBITRI: Palumbo e Stancati di Cosenza

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico