Maddaloni - Valle di Maddaloni

Carabinieri sventano furto al deposito “Newpoint”

Carabinieri MADDALONI. Verso la mezzanotte di giovedì 5 marzo una pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Maddaloni stava transitando lungo la strada provinciale 335, …

… quando ha notato dei movimenti sospetti nei pressi del deposito Cash & Carry della ditta “Newpoint”, che si trova verso il chilometro 25 del tratto, sul territorio di Maddaloni.

I militari si sono avvicinati sul posto con fare circospetto e hanno notato un furgone in moto con i fari spenti nelle vicinanze dell’ingresso del cortile della ditta. Avendo intuito che poteva esserci un furto in atto, si sono affrettati ad intervenire per tentare di bloccare i ladri che, purtroppo, però, erano appena scappati, verosimilmente dal retro dell’azienda, dileguandosi in mezzo ai campi col vantaggio del buio della notte, dopo aver visto la pattuglia dei carabinieri che si avvicinava.

Il furgone era un Iveco Daily 65, ancora in moto e con le chiavi inserite nel quadro, di proprietà della stessa ditta, carico di materiali vari di carpenteria come saldatrici, carrucole, motori con lance, attrezzi, utensili, montacarichi, cartoni contenenti capi d’abbigliamento, e altro, rubati dal deposito e caricati sul mezzo.

I militari hanno ispezionato l’area dell’azienda e hanno verificato che i malviventi erano entrati nel cortile e avevano manomesso l’allarme, dopodiché avevano forzato il blocchetto d’accensione di un muletto e lo avevano utilizzato sia per sfondare l’ingresso del deposito, così da accedervi e rubare i materiali, sia per forzare il cancello esterno, in modo da poter fuggire con il furgone che avevano caricato.

La refurtiva, del valore di circa 40mila euro, è stata completamente recuperata e restituita al legittimo proprietario, E.E., residente a Caserta, rintracciato nel corso della nottata, che si è recato sul posto a verificare l’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico