Napoli Prov.

Basket, l’Eco.Fiusis Marigliano sfiora la vittoria

BasketMADDALONI. L’Eco.Fiusis Marigliano sfiora la vittoria in quel di Maddaloni,ma si deve arrendere proprio all’ultimo secondo,quando a Barrella sul punteggio di 78 -77 per i locali,non viene fischiato un fallo dall’arbitro Punzo.Nessuna …

… recriminazione,ma anzi ampio merito alla Navale che è riuscita nell’ultimo e decisivo quarto di gioco a sovvertire l’ordine dei giochi grazie soprattutto ad uno strepitoso Schiavone(17 punti).Al Marigliano,come dicevamo,non si deve recriminare nulla,gli uomini di coach Tufano sono riusciti a guidare l’incontro quasi nella sua totalità.Marino(19 punti) ancora una volta ha indossato le vesti di leader in campo,dimostrando a tutti di essere di un’altra categoria.
L’Eco.Fiusis inizia subito bene la gara con Barrella,ma il Maddaloni risponde presente ad ogni azione della guardia mariglianese.A 2’20” dalla fine del primo quarto è Morgillo a fare la voce grossa sotto le plance,12 -19 il punteggio che si tramuterà in 15 – 21 alla fine del primo quarto.Unica nota dolente per l’Eco.Fiusis sono i 3 falli a carico di Napolitano.La secondo frazione si apre subito con una tripla di Vinciguerra alla quale risponde sempre Marino da 3,18 -27.Il gigante Borrisov non è da meno e grazie alle sue due frecce,i casertani sono sotto di una sola lunghezza, 26 – 27.Il primo vantaggio della Navale arriva al minuto otto,quando D’Albenzio ancora da tre sigla il 32 – 31.Alla fine del secondo periodo sono le giocate di Morgillo e Perrone a riportare avanti il Marigliano,37 – 39 e tutti a riposo.Nel terzo periodo rientra Napolitano che subito imbecca Marino per il 37 -41.Punzo e Faiella iniziano a fischiare forse con troppa solerzia,fatto sta,che nel giro di un minuto Marino e Napolitano si ritrovano con 4 falli a carico.Nonostante ciò entrambi restano in campo.Nell’ultimo minuto di tempo è ancora protagonista il capitano mariglianese,prima recupera palla e si esibisce in una mastodontica schiacciata,poi si accomoda in panchina per cinque falli.L’Eco.Fiusis perde il suo pezzo da novanta nel momento più delicato dell’incontro.L’ultimo e decisivo periodo si gioca punto a punto fino a quattro minuti dal termine,quando Pascarella e Schiavone mettono a segno due triple che tagliano le gambe agli avversari,71 -66.Il Marigliano incassa ma non si dà per vinto,Perrone accorcia le distanze sempre dai 6,25mt 71 -69.Ultimi secondi infuocati con Barrella e Schiavone protagonisti da una parte e dall’altra.Quando sembra davvero finita,Marino rimette tutto in discussione 78 -77;Barrella recupera la palla su rimessa del Maddaloni e si butta in penetrazione subendo un fallo evidente a tutti ma che l’arbitro Punzo decide di non sanzionare lasciando scorrere l’ultimo secondo di gioco.Il Maddaloni vince tra gli applausi del pubblico amico.Unica nota stonata,la coppia arbitrale.Un incontro così importante meritava due arbitri più preparati.
NAVALE MADDALONI – ECO.FIUSIS MARIGLIANO : 78 – 77
Navale Maddaloni: Pascarella 12,Vinciguerra 6,D’Albenzio 11,D’Angelo n.e.,Della Peruta 4,Servidei 9,Mozzillo 11,Borissov 8,Corbo,Schiavone 17 All.Salanti
Eco.Fiusis Marigliano: La Marca 2,Perrone 10,Calabria n.e.,Barrella 16,Napolitano 5,Fiorgentile 6,Marino 19,Morgillo 16,Serpico 3,Carozzi n.e. All Tufano
Arbitri:Faiella P. e Punzo C. Fallo tecnico a Napolitano,usciti per falli:Napolitano e Della Peruta .

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico