Lusciano

Rifiuti, il Wwf scrive ai commissari prefettizi

Alessandro Gatto LUSCIANO. Il Wwf Agro Aversano-Napoli Nord e Litorale Domizio invia una lettera ai commissari prefettizi del Comune di Lusciano sullo stato della raccolta rifiuti a Lusciano.

Il dottor Francesco Autiero, presidente della sezione Wwf, Domenico Mottola, vicepresidente, e il dottor Alessandro Gatto (nella foto), responsabile settore rifiuti Wwf Campania, scrivono:

Egregi Commissari, lo scorso giugno 2008 depositammo presso l’ufficio protocollo del Comune di Lusciano un’attenta osservazione sullo stato della raccolta dei rifiuti del paese, evidenziando diversi disagi segnalati da molti cittadini che parteciparono ad un convegno organizzato dalla nostra Associazione proprio in tema di rifiuti.

In particolare indicammo alcuni disservizi relativi ad una scarsa gestione della raccolta differenziata; all’assenza di un adeguato numero di cassonetti per la raccolta dei rifiuti speciali ed al mancato svuotamento di quelli esistenti; segnalammo la mancanza di controlli; di incentivi per la diffusione di prodotti col metodo del “vuoto a rendere” o con diffusione “alla spina” ecc.

Nel settembre dello stesso anno protocollammo una richiesta di collaborazione tra il Comune ed il nostro nucleo di guardie ambientali volontarie, disponibile ad affiancare ed aiutare le forze armate locali nel controllo di determinate zone del paese in cui si verificano sversamenti illegali di rifiuti.

Ad oggi però, nulla è stato fatto, nessuna delle nostre proposte è stata presa in considerazione, ed il risultato è che lo stato in cui versa il paese si può dire sia, negli ultimi tempi, soltanto peggiorato. Solo a titolo esemplificativo riportiamo il caso di due strade in cui da più di un anno non viene rimosso un solo sacchetto di rifiuti: viaD’Azeglio, che costeggia l’area della fiera settimanale e via Leopardi.

Vi chiediamo di intervenire immediatamente, ripulendo dapprima le suddette strade, e poi tutte le altre; chiediamo, inoltre, di migliorare i servizi e di potenziare il sistema di raccolta differenziata, ricordando che il Wwf mette gratuitamente a disposizione le proprie competenze ed i propri volontari al fine di migliorare la vita dei cittadini e dell’ambiente in cui vivono.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico