Italia

Spiega sesso ai suoi alunni: i genitori ne chiedono l’allontanamento

 NOVARA. Una lezione di educazione sessuale troppo esplicita e i genitori degli alunni di una quinta elementare della scuola “Bollini” di Novara hanno chiesto l’allontanamento dell’insegnante di scienze.

Da quanto si è appreso, la maestra si sarebbe ‘limitata’ a rispondere alle domande degli alunni su rapporti orali e masturbazione ma di avere anche approfondito temi come il piercing sui genitali, frustini e manette. Lei si è difesa sostenendo di avere seguito le direttive impartite a suo tempo da un corso per insegnanti sull’educazione sessuale. Ma i genitori degli alunni non la pensano così ed hanno chiesto l’allontanamento dell’insegnante: “Ormai il dannoè fatto ma non vogliamo che i nostri ragazzi abbiano più a che fare con lei in questi ultimi mesi di scuola elementare”.

Laconico il commento del dirigente scolastico Vincenzo Guarino: “Credo che la maestra abbia commesso una grave ingenuità. Non ha saputo capire che linguaggi e argomenti di un certo tipo possono essere usati nei confronti di ragazzi di terza media e non con alunni di quinta. E’ vero che ha risposto a domande che le sono state avanzate ma c’è modo e modo di interloquire. Ora le ho chiesto una relazione scritta e poi valuteremo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico