Italia

Sassari, raid razzista: arrestate 11 persone

 SASSARI. Undici giovani sono stati arrestati dai carabinieri ad Alà del Sardi, in provincia di Sassari, per un aver aggredito tre romeni lo scorso 14 febbraio.

Da quanto si è appreso, la banda aveva fatto irruzione nella casa degli immigrati e, dopo aver picchiato un uomo e minacciato una donna con un coltello, aveva devastato l’appartamento. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Ozieri hanno consentito di identificare i presunti responsabili nei confronti dei quali il gip del tribunale di Sassari, su richiesta della procura, ha emesso le ordinanze di custodia cautelare. Per 10 degli arrestati il Gip ha concesso il beneficio degli arresti domiciliari, mentre per uno di essi si sono aperte le porte del carcere. Le accuse a loro carico sono di violenza razzista, violazione di domicilio, danneggiamento, violenza privata e illecito porto d’armi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico