Italia

Roma, aggrediscono coetaneo bengalese: fermati in cinque

 ROMA. I carabinieri hanno arrestato a Tor Bella Monaca, a Roma,cinque minorenni italiani che hanno rapinato e pestato un coetaneo di 17 anni del Bangladesh mentre stava rientrando a casa.

Il gruppo, composto da un quindicenne, tre diciassettenni e un diciottenne, dopo averlo malmenato senza alcuna motivazione, lo hanno derubato di cellulare. Dopo l’aggressione i cinque si sono dileguati, mentre la vittima si è recata dai carabinieri ed ha sporto denuncia.

Immediate le ricerche dei militari che militari hanno sorpreso poco dopo la baby-gang nei pressi di un centro commerciale. Portati in caserma, i cinque sono stati riconosciuti dal bengalese. Ora il 18enne sarà processato per direttissima, mentre i minorenni sono stati accompagnati al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli a disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale per i Minorenni. Le accuse nei loro confronti sono di rapina e lesioni personali in concorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico