Italia

Milano, 23enne rapinata e stuprata nei bagni del supermercato

 MILANO. Una studentessa di 23 anni è stata derubata e poi violentata in una toilette di un supermercato a Milano, in zona Rubattino.

Secondo una prima ricostruzione, la ragazza, che stava viaggiando su un bus della linea 54, si era resa conto che un uomo, sui 35 anni, dall’aspetto occidentale, l’aveva ‘puntata’. Ha deciso così di scendere dal mezzo, ma anche l’uomo è sceso. Rifugiatasi nei bagni, la giovane è stata raggiunta dall’uomo che prima l’ha derubata e poi l’avrebbe costretta a compiere atti sessuali. La studentessa si è recata dalla polizia ferroviaria di Lambrate per denunciare la violenza. Il fascicolo per violenza sessuale è stato aperto dal pubblico ministero di turno, Tiziana Siciliano. Gli inquirenti sono ora al lavoro alla ricerca di elementi utili alle indagini. Non è da escludere che le telecamere del supermercato abbiano ripreso in volto lo stupratore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico