Italia

Meredith, ladri nella casa dell’omicidio: rubati materasso e coltelli

 PERUGIA. Prosegue il processo ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l’omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa a Perugia la notte di Halloween di due anni fa.

Secondo quanto riporta il ‘Giornale dell’Umbria’ dal casolare di via della Pergola sono spariti il materasso del letto di Meredith insieme ai cuscini e alla valigia che conteneva diversi coltelli. Sempre secondo quanto si legge nelle pagine del giornale umbro alcune impronte sono state rilevate. La notizia non e’ stata ne’ confermata ne’ smentita questa mattina da parte degli inquirenti. Tutto il materiale che è stato rubato sarebbe stato calato al di fuori della villetta dalla finestra delle cucina.

Non è la prima volta che la casa di via Pergola è fatta oggetto di intrusioni esterne. Infatti lo scorso 18 febbraio, ignoti hanno violato i sigilli, messo le stanze a soqquadro e compiuto uno strano “rito”, posizionato sul pavimento della cucina dei coltelli, uno dei quali appoggiato su una busta di plastica blu della polizia, di quelle di solito usate per i reperti ma non del tipo utilizzato dalla questura del capoluogo umbro, mentre nella stanza hanno messo una candela e colato della cera.

Video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico