Italia

Il Papa in Africa: “Cure gratis ai malati di Aids”

Papa Benedeto XVIYAOUNDÈ. “Le cure per i malati di Aids siano gratis”. E’ l’appello rivolto da Papa Benedetto XVI, giunto a Yaoundè, capitale del Camerun, tappa iniziale del suo primo viaggio in Africa.

“Non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi”, ha detto il Pontefice parlando dell’epidemia di Aids, per contrastare la quale ha indicato come unica strada efficace quella di un rinnovo spirituale e umano nella sessualità.

Giovedì il Santo Padre consegnerà alla Chiesa africana l’Instrumentum Laboris, il documento su cui i vescovi del continente lavoreranno, da ottobre in Vaticano, nel corso del II Sinodo per l’Africa. Venerdì, poi, sarà in Angola.

L’Osservatore romano dedica le parole pronunciate dal Pontefice sull’aereo riguarda all’attesa enciclica sociale: “Era già pronta e stava per uscire. – ha detto Benedetto XVI – Ma poi si è scatenata la tempesta e, di conseguenza, sono state riviste alcune cose alla luce dei nuovi avvenimenti per cercare risposte sempre più confacenti”. Tra questi avvenimenti vi è soprattutto la recessione. “La causa della recessione – ha detto il Papa nel resoconto dell’Osservatore – è soprattutto di carattere etico, perché “dove manca l’etica, la morale, non può esserci correttezza nei rapporti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico