Italia

Foggia, giovane marocchina trovata sgozzata

 LESINA (FOGGIA). Una donna marocchina di 25 anni, Merin Lmoch, è stata sgozzata e buttata in una vasca per la raccolta di acqua piovana a Lesina, nel Foggiano.

A fare la macabra scoperta alcune sue connazionali, che hanno dato immediatamente l’allarme. Il corpo, a distanza di circa un mese dalla scomparsa, è stato ritrovato in stato di decomposizione, ricoperto da biancheria sporca nel sottoscala dell’abitazione dove la donna viveva. L’esame autoptico potrà chiarire nelle prossime ore il giorno della morte della vittima, anche se dai primi accertamenti il decesso risalirebbe proprio al 20 febbraio scorso, giorno della sua scomparsa. Gli inquirenti secondo indiscrezioni starebbe scavando nella vita personale della giovane e starebbero cercando il fidanzato con il quale conviveva, un giovane marocchino di 26 anni, al momento irreperibile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico