Italia

26 marzo del 1842, Garibaldi sposa la sua Anita

Anita Accadde Oggi. Giuseppe Garibaldi, e non poteva essere altrimenti, scopre la sua Anita mentre dalla sua nave osserva il litorale che sta costeggiando la sua nave.

Intravede Anita sulla costa, si fa sbarcare, la cerca invano, poi viene ospitato in una casa e lì inaspettatamente si trova davanti questa ragazza che lui stesso ci descrive come “alta, dal volto ovale e grandi occhi neri e seni prosperosi”. Immediatamente si lancia e le dice “tu devi essere mia”. Di certo non sapremo mai se le memorie di Garibaldi ci raccontano le frottole di un guascone o la verità.

Sembra che Anita all’epoca, solo 18 anni, fosse già maritata ad un certo Manuel Duarte de Aguiar, di professione calzolaio, ci troviamo in Brasile a Morrinhos, nella provincia di Santa Catarina. Verosimilmente Anita si separa dal suo primo marito e parte con Garibaldi alla conquista del mondo. Avrà un primo figlio da Garibaldi nel 1840, nasce Menotti, così chiamato in onore di Ciro Menotti, patriota italiano caduto per la libertà.

Il 26 marzo del 1842, dopo aver abbandonato il difficile Brasile, Anita e Giuseppe si sposano a Montevideo della Parrocchia di San Bernardino, in rapida successione nascono Rosita, che muore a soli due anni di vita, Teresita e Ricciotti. Combattente, cavallerizza, donna senza paura, questa sarà Anita Garibaldi, donna indomita e sempre al fianco del suo irrequieto marito.

Viene a Nizza e il 9 febbraio del 1849 Anita partecipa alla proclamazione della Repubblica Romana, ma la gioia sarà breve. Garibaldi ed Anita fuggono con il Capitano Leggero, fuggono da Roma e dagli austriaci, vanno verso Venezia che è ancora libera. Anita è incinta al quinto mese e la fuga non sarà certo agevole. Colpita da stenti e malattie Anita muore il 4 agosto del 1849 a Mandriole di Ravenna, ha solo 28 anni. Garibaldi perde la sua migliore “camicia rossa” e di questa perdita piangerà per tutta la vita.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico