Italia

22 marzo1992, istituita la Giornata Mondiale dell’Acqua

Giornata Mondiale dell’Acqua Accadde Oggi. Il World Water Day viene istituito a seguito delle direttive dell’Agenda 21 della Conferenza di Rio De Janeiro il 22 marzo del 1992.

Ancora oggi, a distanza di ben diciassette anni, da quella data il problema maggiore resta il fatto che oltre un miliardo di persone sul pianeta non riescono a godere dei benefici di acqua potabile. L’84% degli abitanti della Terra deve invece andare a cercare l’acqua potabile lontano dalla propria casa. In Europa ogni abitante consuma ogni giorno 170-250 litri di acqua al giorno, per gli africani la quantità cala a 12-50 litri al giorno per abitante. C’è poi da considerare tutto quanto è collegato alla presenza di acqua in termini igienici, qui c’è da segnalare che circa il 40% degli essere umani vive in condizioni igieniche precarie, se non impossibili. Le previsioni sono poi ancora più cupe, si ritiene infatti che nel 2020 saranno 3 i miliardi di persone che avranno grosse difficoltà a rifornirsi di acqua. Un obiettivo concreto e neanche tanto difficile è riuscire a calare del 40% il consumo medio di acqua per famiglia nella nostra Europa, fatto questo possibilissimo, visto che una cifra ancora più grande si disperde normalmente nelle condotte urbane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico