Gricignano

Verifica amministrativa, l’Udc: “Vogliamo il rilancio”

da sin. Carusone e BarbatoGRICIGNANO. Prosegue la verifica amministrativa posta in essere, alla metà del mandato amministrativo, iniziato nel 2006, dal sindaco Andrea Lettieri che, dopo quella dell’Udeur e degli indipendenti, venerdì sera ha incontrato la delegazione dell’Udc.

Presenti il segretario cittadino Gennaro Carusone, il presidente Andrea Barbato e l’intero gruppo consiliare composto dal capogruppo Nicola Lucariello, dal vicesindaco Francescantonio Russo, dall’assessore alle finanze e ambiente Giacomo Di Ronza e dal consigliere Giuseppe Iuliano.

A margine dell’incontro, gli esponenti dello scudocrociato hanno subito sottolineato: “Non abbiamo chiesto né altre poltrone né altre deleghe”. Il presidente Barbato spiega: “Abbiamo discusso dell’attuale situazione amministrativa, dei progetti portati a termine e di quelli rimasti in sospeso, cercando di risalire alle cause del perché sono appunto rimasti in sospeso”. Il segretario Carusone aggiunge: “Da questa verifica di metà percorso si devono creare le condizioni per un vero e proprio rilancio amministrativo”. “C’è bisogno, – riprende il presidente Barbato – soprattutto per rispetto degli elettori e di tutta la cittadinanza, di portare a termine gli indirizzi generali programmatici che la coalizione si è posta in campagna elettorale”.

Dunque, la posizione dell’Udc è chiara: centrare gli obiettivi di programma prefissati dall’amministrazione in carica. A tal proposito, il segretario Carusone dichiara: “Siamo aperti a qualsiasi soluzione, purché si dia il via ad una nuova fase amministrativa per Gricignano”.

Da parte sua, il sindaco Lettieri si è dichiarato “soddisfatto dell’incontro con l’Udc” perché “si è discusso del vero obiettivo di questa verifica, ossia del rilancio dell’azione amministrativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico