Esteri

Francia, liberato Luc Rousselet. preso in ostaggio dai dipendenti

 Gli operai dell’industria farmaceutica di Santè de Pithiviers del gruppo americano 3M hanno liberato Luc Rousselet, direttore dell’azienda preso in ostaggio.

I lavoratori, che protestavano per il licenziamento di 110 dei 235 operai dipendenti dell’industria francese, hanno dovuto liberare Rousselet per riprendere a negoziare con i sindacati. Come ha spiegato il vice prefetto Christian Picollo, infatti, la liberazione del direttore era la condizione per riprendere le trattative con il direttore del Lavoro della Regione Emmanuel Duhem.

Ad Edimburgo, invece, ieri dei vandali hanno preso di mira la casa dell’ex chief executive della Royal Bank of Scotland, Fred Goodwin. Fortunatamente i proprietari non risiedono più da tempo nella casa georgiana dopo la ribellione della stampa popolare che protestava contro la sostanziosa pensione, circa 700mila sterline annue, assegnatagli dopo che ha lasciato l’incarico a ottobre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico