Matese

Piano triennale del Personale, interrogazione di Ferrante

Giovanni FerrantePIEDIMONTE. Dopo l’approvazione del programma triennale del fabbisogno di personale, il capogruppo del Pdl, Giovanni Ferrante, attraverso un’interrogazione, …

… chiede all’amministrazione comunale per quali motivi la stessa “non ha ritenuto opportuno e necessario utilizzare, preventivamente, lo strumento della concertazione con le organizzazioni sindacali in rappresentanza dei lavoratori dell’Ente considerato, peraltro, la recente condanna per condotta antisindacale emessa nei confronti di questa Amministrazione oltre alla richiesta di annullamento dell’atto deliberativo che risulterebbe già pervenuta dalle organizzazioni sindacali stesse”.

Inoltre, Ferrante chiede perché l’amministrazione “non ha provveduto a sottoporre preventivamente questo atto deliberativo al controllo e all’accertamento da parte dell’organo di revisione contabile cosi come previsto dall’art. 19, comma 8, della Legge 28/12/2001 n. 448”.

Infine, il capogruppo del Pdl chiede “se con questa programmazione triennale del fabbisogno del personale sia stata garantita la copertura della quota obbligatoria del proprio organico con personale appartenente alle categorie protette”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico