Cesa

Pd in piazza per sondare l’opinione cittadina

Gino ParisiniCESA. Il Partito Democratico cesano scende in piazza con una nuova iniziativa. Domenica 22 marzo, infatti, sarà allestito un gazebo in piazza De Michele per sottoporre ai cittadini un questionario pubblico.

Tanti i temi affrontati, a partire dalle dimissioni di Walter Veltroni per arrivare al neo segretario Dario Franceschini e alle priorità che dovrebbe avere ora che è alla guida del partito. E ancora la riforma della scuola, le ronde cittadine, l’eutanasia e le centrali nucleari. Argomenti di carattere nazionale a cui si aggiungono, però, anche tematiche locali come, ad esempio, le richieste che i cittadini cesani vorrebbero fare al loro sindaco e come giudicano il lavoro dell’amministrazione in carica. Saranno anche distribuiti dei volantini su due proposte del Pd: una riguardante l’accorpamento dell’Election Day e l’altra inerente all’assegno mensile per chi perde il lavoro.

“E’ un’iniziativa importante perché ci permetterà di carpire l’opinione pubblica. – ha esordito il segretario cittadino del Pd Gino Parisini – Molte volte ci chiudiamo nei partiti credendo di avere in tasca tante verità ma la realtà spesso è un’altra, è per tale motivo che abbiamo avuto l’idea del questionario da sottoporre alla gente. Nella settimana seguente – conclude – provvederemo ad esaminare le risposte date dai nostri concittadini e i risultati saranno discussi nella prossima assemblea di partito, prevista per domenica 29 marzo, a cui parteciperanno sia i nuovi iscritti che i meri simpatizzanti per il Pd”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico