Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Rifiuti sversati nel Volturno, sequestrata azienda bufalina ‘Vitolo’

 carabinieriCASTELVOLTURNO. Nella mattinata di martedì, nell’ambito di uno specifico e mirato servizio finalizzato al contrasto dei fenomeni di inquinamento ambientale particolarmente diffusi nel territorio, …

… i carabinieri della stazione di Castel Volturno, del Nucleo operativo Ecologico di Caserta e del Nucleo subacquei Napoli hanno proceduto ad una serie di accertamenti lungo tutto il litorale domitio ed in particolare presso la foce del fiume Volturno. L’operazione, che ha visto l’impiego degli uomini dell’Arma territoriale nonché dei reparti speciali, ha portato all’arresto per smaltimento illecito di rifiuti speciali Antonio Vitolo, 45 anni, residente a Castel Volturno, proprietario dell’omonima azienda bufalina. L’azienda, sita in località “Scatozza” nei pressi della foce del canale castellano, sversava parte dei rifiuti speciali prodotti attraverso uno scarico abusivo direttamente nel fiume e altra parte su un’area utilizzata per finalità agronomiche dallo stesso Vitolo in assenza delle previste autorizzazioni nonché sottoposta a vincolo ambientale. L’area interessata pari ad una superficie di circa 2mila metri quadri è stata sottoposta a sequestro dai militari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico