Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Papararo: “Si è negato ai cittadini di tornare al voto”

Daniele PapararoCASTELVOLTURNO. “Poter partecipare in qualità di Delegato Nazionale al Primo Congresso del Popolo della Libertà edessere uno dei seimila delegati del nostro Paese Italia presenti alla fondazione del partito più importante dell’era moderna …

… costituisce motivo di orgoglio e di soddisfazione non solo per me ma credo anche per tutti quei concittadini interessati a questa importante novità politica”. Ad affermarlo il delegato nazionale Daniele Papararo. I temi affrontati in questo primo congresso del Pdl sono stati tutti importanti ed attuali, soprattutto sono stati affrontati all’interno della logica del confronto e del dibattito civile, democratico, di spessore e contenuti. “Non è stato un caso che vi hanno partecipato importanti personaggi politici europei come Martens e Lopez rispettivamente Presidente e Segretario del Ppe”.

Papararo poi interviene sulle ultime novità nella politica locale. “Sul Non-Governo Nuzzo non occorre aggiungere null’altro. Le dichiarazioni, rilasciate dal Sindaco, a seguito delle dimissioni del vicesindaco Lorenzo Marcello, rappresentano l’ennesimo momento di vuoto assoluto, il disperato tentativo di riequilibrare una maggioranza anch’essa vuota attraverso azioni e passaggi liturgici ed anacronistici volti solo ed esclusivamente a mantenere una posizione di potere. E’ stato negato ai cittadini di Castel Volturno la possibilità di poter ritornare al voto già quest’anno. Come noto a tutti in caso di fine anticipata di questa amministrazione si andrebbe al voto solo nella prossima primavera. Dunque, a questo punto dobbiamo solo guardare al futuro del nostro Paese,metterci alle spalle questa negativa e fallimentare esperienza Nuzzo, guardare in avanti per realizzare una città non solo di nome ma anche di fatto attraverso un nuovo ed innovativo progetto politico rispondente alle vere esigenze del territorio e dei cittadini di Castel Volturno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico