Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Fontana Bleu, Coppola dà ok a passaggio Mirabella

Fontana bluCASTEL VOLTURNO. Si è risolta nel migliore dei modi l’annosa vicenda dei 60 lavoratori del complesso alberghiero di Fontana Bleu spa di Castelvolturno che in Prefettura, alla presenza del vice-prefetto Gerlando Iorio e di Umberto Pirone, rappresentante del Commissariato di Governo, …

… hanno ottenuto ampie rassicurazioni da Francesco Coppola, rappresentante della Mirabella spa (società che fa capo al Gruppo Coppola, cui sono riconducibili l’Holiday Inn di Castelvolturno e del Crowne Plaza di Caserta) per l’acquisizione della società Fontana Bleu e il pagamento immediato delle cinque mensilità che le maestranze della società sono in attesa dai ricevere da tempo.
L’incontro in prefettura è stato richiesto dal segretario regionale Giuseppe Silvestro e dal coordinatore provinciale Alessandro Tartaglione, della Uiltucs-Uil a seguito delle inadempienze della proprietà.
Dopo un accordo sottoscritto presso la direzione provinciale del Lavoro di Caserta per una stabilizzazione delle mensilità arretrate, infatti, la Fontana Bleu spa non aveva e tuttora non ha corrisposto né gli stipendi arretrati né quelli correnti.
“Francesco Coppola, per conto della Mirabella – spiega il segretario regionale Giuseppe Silvestro – ha dichiarato che a breve l’intera società Fontana Bleu sarà acquisita, dopo la definizione degli ultimi dettagli per la conclusione del nuovo assetto societario entro la prossima settimana”.
“-Coppola si è impegnato altresì – dichiara il coordinatore provinciale Alessandro Tartaglione – affinché il giorno successivo alla sottoscrizione del passaggio societario i lavoratori di Fontana Bleu percepiranno tutti gli stipendi arretrati che ancora vantano. La Mirabella procederà poi, insieme alle organizzazioni sindacali, ad analizzare il piano industriale da avviare per rendere più competitiva e produttiva l’azienda”.
Il sindacato, all’esito di questo ulteriore passaggio della vicenda, sottolinea che il Comune di Castelvolturno, con il sindaco Francesco Nuzzo e il vice Lorenzo Marcello, ha sempre manifestato forte vicinanza nei confronti dei lavoratori, sostenendo con vigore le giuste rivendicazioni delle maestranze di Fontana Bleu, ritenuta da sempre una delle eccellenze e delle opportunità di quell’area.
“Accogliamo con grande piacere – così si è espresso il vicesindaco Marcello presente in prefettura – la soluzione di una vicenda che ha visto l’amministrazione impegnata e coinvolta nella soluzione di un problema che purtroppo si trascinava stancamente da troppo tempo”.
“Un risultato di rilievo – sottolineano le RSA Luigi Petrella e Umberto Tuccillo – che anticipa la soluzione attesa da tempo da 60 lavoratori e dalle loro famiglie, introducendo una nota di speranza dopo mesi di disagio e sofferenza non solo economica. Una speranza che, aldilà del futuro lavorativo delle maestranze, può essere considerato di buon auspicio per le strategie di sviluppo dell’intero territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico