Caserta

Teatro Mutamenti, in scena “L’Innocente”

‘L’Innocente’CASERTA. Dopo l’enorme successo di pubblico e critica delle prime due repliche de ‘L’Innocente’, sul palco di Officina Teatro sarà ancora in scena per questo fine settimana l’opera di Roberto Solofria.

Venerdì 6 marzo ore 21, Sabato 7 marzo ore 21, Domenica 8 marzo ore 19. Uno spettacolo ispirato alla spietata analisi kafkiana della società. L’ultimo lavoro di Roberto Solofria racconta di una società malata, deviata, omologata. Una società che ha come punti di riferimento sedicenti politici e vallette; persone che seguono servilmente modelli distorti dettati dalla televisione. Quanti appartenenti alla comunità sono consapevoli di tutto ciò che gli accade intorno? Quanti preferiscono non sapere, non vedere, o meglio ancora far finta di niente? Ecco allora ‘L’Innocente’, schiacciato, deviato, sottomesso da qualcuno più potente, più forte, qualcuno che ha sicuramente più mezzi per vincere. L’innocente è in carcere da sette anni. Attraverso un flash-back ritorna al giorno dell’arresto, a quando accusato ingiustamente incontra il cittadino che l’ha indicato come colpevole, il giudice, il poliziotto che l’ha arrestato e il vero colpevole. Tutti con ampie argomentazioni lo convincono che la cosa migliore è restare in carcere, senza ribellarsi. Perché è così che vuole la società, è così che vogliono le persone che lo circondano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico