Caserta

Reggia e Monumento ai Caduti si spengono per l’Earth Hour

Earth HourCASERTA. La facciata del Palazzo Reale di Caserta ed il Monumento ai Caduti resteranno spenti il 28 marzo prossimo dalle 20.30 alle 21.30 per l’Earth Hour 2009.

La città di Caserta aderisce così alla manifestazione internazionale organizzata dal Wwf – Fondo Mondiale per la Natura, finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini e delle istituzioni di tutto il Mondo sul problema dei cambiamenti climatici e sul risparmio energetico. Alla scorsa edizione dell’Earth Hour -un’ora per il Pianeta- hanno partecipato 370 città di 35 diverse nazioni. Un evento che ha unito 50 milioni di persone dalle isole Fiji a New York, passando per Manila, Bangkok, Roma, Copenhagen, Toronto, Chicago, San Francisco.

“Aderiamo con convinzione all’iniziativa del Wwf – ha spiegato il sindaco Nicodemo Petteruti – e ringraziamo la sezione locale dell’associazione guidata dal presidente Raffaele Lauria che ci ha coinvolto nell’evento. Il Wwf Caserta è impegnato da oltre 25 anni nella salvaguardia dell’ambiente della nostra Provincia e non possiamo che affiancare una iniziativa così importante che ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei cambiamenti climatici e sui benefici del risparmio energetico. Per questo lancio un appello ai cittadini casertani, ai quali chiedo di spegnere almeno una lampadina della propria abitazione il prossimo 28 marzo, dalle 20.30 alle 21.30, per aderire simbolicamente alla manifestazione. Noi, come amministrazione, spegneremo luoghi-simbolo della città come la Reggia vanvitelliana ed il Monumento ai Caduti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico