Caserta

La città di Caserta tra gli enti fondatori di “le quattro stelle”

Nicodemo Petteruti CASERTA. La giunta comunale di Caserta ha approvato la delibera di adesione alla Fondazione “Le Quattro Stelle”, dedicata alle vittime del tragico incidente stradale…

…del 9 febbraio 2008 nel quale persero la vita Emanuela Gallicola, Gianluca Noia, Luigi Mercaldo e suo figlio Paolo, rispettivamente dirigente, allenatore, genitore-accompagnatore ed atleta della società sportiva Basket JuveCaserta. La Fondazione “Le Quattro Stelle”, la cui costituzione è stata promossa dalla società JuveCaserta, con la partecipazione delle tre famiglie colpite dai lutti e con l’ausilio di amici ad esse vicini, avrà lo scopo di perpretare il ricordo delle vittime, organizzando eventi sportivi e culturali in loro memoria, sia di promuovere iniziative di utilità sociale (istituzione di borse di studio, erogazione di contributi, sussidi, etc) in favore di dirigenti sportivi, allenatori, atleti o delle loro famiglie, che abbiano subito, gravi infortuni, incidenti o siano stati colpiti da altri eventi altrettanto pregiudizievoli. La delibera di Giunta sarà ora proposta al Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

“Aderiamo con convinzione – ha spiegato il sindaco Nicodemo Petteruticome Ente Fondatore, alla costituzione di ‘Le Quattro Stelle’. La tragedia di Buccino ha colpito duramente la nostra comunità ma ha anche dimostrato che Caserta è una città che sa ritrovarsi nei momenti di dolore e sa stringersi intorno ai concittadini che ne abbiano bisogno”. “Sono sicuro – ha aggiunto l’assessore agli Affari Generali e Istituzionali Ubaldo Grecoche il consiglio comunale approverà all’unanimità la delibera, così come avvenuto qualche giorno fa con l’ordine del giorno che ha sancito l’intitolazione dei campetti di via G.M. Bosco alla memoria della quattro vittime innocenti della Juvecaserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico