Caserta

La camelia fiore-simbolo di Caserta

Mostra della Camelia CASERTA. La Mostra della Camelia in Campania festeggia il trentennale, con la tradizionale esposizione organizzata dal Garden Club Caserta–U.G.A.I., …

… con il sostegno dell’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta e la Banca di Credito Cooperativo San Vincenzo de’Paoli di Casagiove ScpA, nei giorni 14 (orari: 11-13 16-20) e 15 (9-13.30 16-20) marzo presso il Centro Comunità “Caserta Città di Pace”, sito in Puccianiello di Caserta.

Per l’occasione un gruppo di associazioni socio-culturali ha proposto di scegliere ufficialmente la camelia come fiore simbolo della città di Caserta.

“Secondo l’Abate Lorenzo Berlese, botanico di fama mondiale, autore di due ponderose opere sulla camelia – ricorda Francesca Romana Fantozzi Abbate, Presidente del Garden Club – la camelia di Caserta, da sempre ammirata nel Giardino Inglese della reggia, è stata la prima coltivata in Europa continentale ed è oggetto di studio per i botanici e cameliofili di tutto il mondo”.

“E’ questo il motivo – aggiunge Wladimiro Abbate, rappresentante per la Campania della Società Italiana della Camelia – che ci spinge a rinnovare al Comune la proposta, già delineata in occasione dell’importante convegno storico e scientifico su La Camelia di Maria Carolina, tenutosi a Caserta nel febbraio 2003, d’individuare, appunto la camelia come fiore simbolo della città, così come avviene in tante altre città del mondo”.

“E per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di questa proposta – scrive Aldo Antonio Cobianchi, curatore dell’evento – in aggiunta alla mostra, dove verranno esposte, nelle varie sezioni, fiori recisi provenienti da parchi e giardini storici della Campania, piante di nuova varietà, nonché una sezione didattica e una fotografica, il Rotary Club Caserta, il Panathlon Club Caserta e l’Associazione G.I.A.D.A. (Giardini e Dimore dell’Armonia) organizzeranno alcune iniziative parallele. Il Rotary Club, di cui è presidente Gianpaolo Iaselli, ha promosso per venerdì 13 un incontro con il prof. Giovanni Aliotta, ordinario di Botanica della Facoltà di Scienze della Seconda Università di Napoli, sul tema “L’introduzione della Camelia in Europa: eventi e documenti”; il Panathlon Club, di cui è presidente Giuseppe Bonacci, organizzerà per venerdì 20 la manifestazione “Benvenuta Primavera”, nel corso della quale l’arch. Nicola Tartaglione parlerà sul tema “I fiori nello sport: dall’ulivo di Atene alla camelia delle Olimpiadi di Torino, passando per Caserta”; infine, l’Associazione G.I.A.D.A., presieduta da Maurizio Stocchetti, domenica 22 proporrà il “Tour della Camelia 2009”, con una visita al Real Orto botanico e ad altri giardini storici di Napoli”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico