Caserta

Internet, a Caserta una rete “alla portata di tutti”

 CASERTA. Quaranta postazioni in undici uffici comunali, due postazioni per portatori di handicap (al centro servizi Iperion e presso la delegazione Torretta) nelle sedi di uffici comunali o luoghi di grande frequentazione.

Una serie di postazioni presso gli istituti scolastici (guarda l’elencocompleto nell’immagine sotto) costituiscono l’iniziativa «Una rete alla portata di tutti» che sarà presentata giovedì alle 11,30 al Real sito del Belvedere di San Leucio.

Il sindaco di Caserta, Nicodemo Petteruti, spiega che «il progetto realizza sul territorio comunale dei centri pubblici di accesso a internet, costituiti da postazioni di lavoro dotate di strumenti informatici, multimediali in grado di garantire la possibilità di accedere a funzioni di stampa, acquisizione digitale di documenti ed immagini. In alcune postazioni sono state allestite postazioni dedicate ai diversamente abili». Il primo cittadino del capoluogo prosegue sostenendo che con questa iniziativa Caserta «si schiera al fianco dei propri cittadini per accompagnarli in un percorso che contribuisce a innalzare il livello di conoscenza dei moderni strumenti tecnologici e che dia un apporto concreto all’aumento del livello di inclusione sociale rendendo possibile l’utilizzo di tecnologie innovative e l’accesso a internet».

Ubaldo Greco, assessore alla ricerca scientifica e all’innovazione tecnologica poi sottolinea che l’iniziativa ha «l’obiettivo prioritario di contribuire alla riduzione del così detto “digital divide” consentendo al cittadino di fruire gratuitamente di connessione telematiche a banda larga».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico