Caserta

Agguato a Casolla, ferito il 42enne Agostino Ragozzino

carabinieriCASERTA. Agguato nella frazione di Casolla, a Caserta, dove venerdì sera è stato gravemente ferito Agostino Ragozzino, 42 anni, parente del boss Francesco Carfora e con precedenti per spaccio di droga.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo, residente nella frazione di San Clemente ma originario di Maddaloni, si trovava davanti al “Bar Rosa”, in piazza Ricca, quando, intorno alle 20, alcuni sicari a bordo di una moto gli hanno esploso contro alcuni colpi di pistola. E’ stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Caserta, dove si trova in prognosi riservata. Sul posto sono giunti i carabinieri, che stanno indagando proprio nell’ambito dello spaccio di droga nella zona. Il boss Carfora fu arrestato nel 1994 in Germania, indicato dal pentito Carmine Schiavone come affiliato al clan dei Casalesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico