Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Eurotrasporti, seconda udienza per il cugino del boss Zagaria

Michele ZagariaCASAL DI PRINCIPE. Presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere si è tenuta la seconda udienza per il processo a carico di Michele Fontana, detto ‘O Sceriffo, cugino di Michele Zagaria, …

… e dei coimputati Vincenzo Pagano e Raffaele Varrone, tutti arrestati lo scorso 25 gennaio con l’accusa di bancarotta fraudolenta e distrazione dei beni dell’impresa della defunta Maria Riccardo, madre di Fontana, cedendoli alla “Eurotrasporti s.r.l.” e dell’interposizione fittizia del Fontana nelle suddette ditte in elusione della normativa di prevenzione antimafia, con l’aggravante di aver commesso i fatti per agevolare e finanziare il clan camorristico dei Casalesi.

All’udienza di oggi, alla presenza del pm delegato della Dda, dottoressa Barbara Del Pizzo, sono stati sentiti i testimoni gli esponenti dell’Arma dei Carabinieri, maggiore Ottavio Oro e maresciallo Orlando, che hanno eseguito il sequestro di prevenzione e svolto le indagini. I carabinieri hanno riferito di indagini fatte nei confronti degli imputati, in particolare di Fontana, quale aderente all’organizzazione capeggiata dal cugino latitante Michele Zagaria, (la madre di quest’ultimo è sorella al defunto padre del Fontana) e del sequestro di alcune fatture ed automezzi.

La difesa, rappresentata dagli avvocati Raffaele Costanzo, Paolo Caterino, Massimo Biffa, ha contro-esaminato i testi d’accusa in relazione all’insussistenza di legami intercorrenti tra le ditte sequestrate e l’organizzazione camorristica. Inoltre, la difesa ha evidenziato che la ditta individuale “Riccardo Maria” era stata creata negli anni ‘80 quando il Fontana aveva appena 10 anni e che, pertanto, nessun elemento farebbe dedurre una predominanza dello stesso nella gestione della ditta della madre, deceduta nel 2005.

Il processo è stato rinviato all’udienza del 20 marzo prossimo quando saranno interrogati gli ultimi testi dell’accusa e della difesa.

Articoli correlati:

Camorra, arrestato imprenditore ritenuto affiliato al clan Zagaria di Redazione del 25/01/2009

Il cugino di Zagaria a giudizio: sentiti i testimoni di Leonardo Tessitore del 14/02/2009

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico