Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Tenta “cavallo di ritorno”, arrestato dai carabinieri

Davide LuongoBELLONA. La scorsa notte i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato Davide Luongo, un trentenne di Bellona, con l’accusa di estorsione.

Il giovane, infatti, contattava un uomo residente a San Prisco, vittima giorni prima del furto della propria autovettura, per pattuire un’illecita restituzione del veicolo attraverso richiesta estorsiva di una somma di 500 euro. La vittima, dopo essersi accordata con il malvivente sul luogo e l’ora della restituzione, denunciava il tentativo di estorsione ai carabinieri della stazione di San Prisco che, approntando un servizio di pedinamento, riuscivano a bloccare Luongo a Santa Maria Capua Vetere, sulla via Nazionale Appia. Il trentenne, colto in flagrante, successivamente confessava e indicava anche il luogo in cui era stata parcheggiata l’auto rubata, che veniva cosi immediatamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato alla casa circondariale samaritana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico