Campania

Violenza sessuale, arrestato operaio nell’Alto Casertano

carabinieriCASERTA. Un operaio di Piedimonte Matese, V. M., di 32 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane di 21 anni, sua conoscente, alla quale aveva dato un passaggio in auto per raggiungere il locale ospedale.

Secondo il racconto della vittima, l’uomo, dopo averle fatto bere una bevanda che le ha provocato un lieve malore, l’avrebbe condotta in una località isolata della città dell’Alto Casertano e poi stuprata. La ragazza è stata abbandonata in prossimità di una casa colonica e successivamente portata in ospedale dove ha denunciato la violenza. L’operaio, rintracciato dai carabinieri, ha confessato la violenza ed è stato chiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico