Campania

Violenza sessuale, arrestato operaio nell’Alto Casertano

carabinieriCASERTA. Un operaio di Piedimonte Matese, V. M., di 32 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane di 21 anni, sua conoscente, alla quale aveva dato un passaggio in auto per raggiungere il locale ospedale.

Secondo il racconto della vittima, l’uomo, dopo averle fatto bere una bevanda che le ha provocato un lieve malore, l’avrebbe condotta in una località isolata della città dell’Alto Casertano e poi stuprata. La ragazza è stata abbandonata in prossimità di una casa colonica e successivamente portata in ospedale dove ha denunciato la violenza. L’operaio, rintracciato dai carabinieri, ha confessato la violenza ed è stato chiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, roghi tossici: De Rosa chiede meno protagonismo e più cooperazione https://t.co/NXfxdFgpJ9

Alto Casertano, salvato giovane escursionista rimasto bloccato nel bosco di Le Campole https://t.co/O4RxK4e6VA

Maddaloni (CE) - Irrompe nel bar Lithium contro clienti e titolare (24.08.19) https://t.co/Fdrbm2cM64

Spaccio di droga sul litorale domizio: pusher africano arrestato a Pescopagano - https://t.co/Y1G3EMQmRD

Condividi con un amico