Campania

Romano: “Accendere i riflettori sui mini-appalti”

Paolo RomanoNAPOLI. “Ben venga l’istituzione della Stazione Unica Appaltante per le opere pubbliche, istituto che invochiamo non da oggi e sul quale in tempi non sospetti ho già avuto modo di confrontarmi, a vario titolo, tanto con alcuni prefetti quanto e soprattutto con tanti sindaci”.

Lo afferma il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Paolo Romano. “Ci auguriamo, però, che questa giusta attenzione rivolta alle opere pubbliche più rilevanti, quelle che prevedono cioè impegni di spesa significativi, non valga a trascurare l’impegno altrettanto necessario e urgente sul fronte del diffuso fenomeno della parcellizzazione degli importi nelle gare d’appalto, particolarmente utilizzato negli enti locali. E’ infatti proprio presso quei Comuni che più d’altri si sono lanciati a capofitto in mini-appalti d’importo inferiore ai 250mila euro che bisognerebbe accendere i riflettori. E’ lì, che, celati dietro delibere di portata non eccezionale si nasconde una spesa di proporzioni ragguardevoli intorno alle quali, come sovente riporta la cronaca giornalistica, girano sempre le stesse imprese, spesso in odor di camorra o di discutibili sistemi di potere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico