Napoli Prov.

Rifiuti speciali, sequestrati a Caivano tre autocompattatori

 SANT’ANTIMO. Tre autocompattatori appartenenti alla ditta Ecologia Sa.Ba. s.r.l. che si occupa del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti a Sant’Antimo sabato, dopo essere giunti al cd Stir (stabilimento trito vagliatura di imballaggio rifiuti) …

… sito in zona Asi di Caivano per lo sversamento dei rifiuti, sono stati fermati e posti sotto sequestro poiché a seguito dei controlli effettuati dai militari dell’Arma in forza alla locale tenenza si è scoperto che trasportavano sacchi neri contenenti rifiuti speciali quali pellami e scarti tessili. E’ scattata una denuncia a piede libero per i conducenti dei tre veicoli. “E’ increscioso che si tenti di vanificare da parte di pochi il lavoro effettuato da tutta l’amministrazione sulla raccolta differenziata. – ha commentato Francesco Piemonte, sindaco di Sant’Antimo – Da mesi abbiamo attestato valori che oscillano tra il 40 ed il 43% di raccolta differenziata. Sono stato informato – aggiunge – già sabato sera della situazione, ed ho seguito telefonicamente gli sviluppi di questa brutta vicenda. Questa mattina ho dato incarico alla dirigente comunale del IV settore di avere in tempi brevi una dettagliata relazione dei fatti con particolare evidenza delle responsabilità di ciascuno a tutti i livelli. Saremo inflessibili – conclude Piemonte – sia nei confronti di chi è materialmente responsabile sia di chi non ha ben controllato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico