Campania

Piano casa, Romano: “Da Diana e Cundari pessima sceneggiata politica”

Paolo RomanoNAPOLI. “Pur sapendo che il Piano Casa in circolazione non è affatto quello del Governo Berlusconi e nonostante sia ben noto che lo stesso Governo ha in corso un confronto costruttivo con le Regioni, che poi saranno chiamate a dargli attuazione, …

… l’ex parlamentare Lorenzo Diana e l’assessore Gabriella Cundari, piuttosto che farsi parte diligente suggerendo a Bassolino soluzioni adeguate a risolvere le necessità dei cittadini dei propri territori, preferiscono la strada della condanna a scatola chiusa, dell’attacco politico strumentale sparlando però del nulla”. Lo afferma il capogruppo di Fi alla Regione, Paolo Romano.

“Forza Italia, è bene ricordarlo, è assolutamente contro la cementificazione selvaggia e l’abusivismo ma sa distinguere gli abusi speculativi, che nella Campania del centrosinistra la fanno da padrona, e i piccoli abusi di necessità. Così come sa interpretare, facendosene carico e non solo nell’ambito dell’emergenza abitativa , i reali bisogni dei cittadini. Francamente trovo fuori luogo che vi sia chi ancora oggi chi ritiene, come l’ex deputato Diana, che sia davvero produttivo, proprio come fece in passato per l’emergenza criminalità, sbandierare il degrado del proprio territorio, rendendogli peraltro un pessimo servizio, quasi come se egli stesso, da politico di un centrosinistra che governa in Campania da 15 anni, quasi come se non avesse alcuna responsabilità, quasi come se intanto abitasse a Parigi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico