Campania

Nascondeva in auto due clandestini: arrestato casertano

 CASERTA. Nascondeva nel portabagagli dell’auto due cittadini marocchini, privi di documenti. Aldo Piscitelli, 45 anni, operaio casertano, è stato così arrestato dalla polizia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’uomo era a bordo della sua Opel Zafira nel porto di Bari, appena rientrato dalla Grecia, assieme al cittadino magrebino, Nabil Abbour, di 27 anni. Durante un controllo, gli agenti della polizia di frontiera hanno trovato nel portabagli i due extracomunitari. Assieme a Piscitelli è stato tratto in arresto anche Abbour, mentre i due extracomunitari torneranno in Grecia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico