Campania

Legge Sanità, Romano (Fi): “Campania una repubblica delle banane”

Paolo RomanoNAPOLI. “La decisione del Consiglio dei Ministri di impugnare la recente legge regionale di riordino della sanità Campana rende giustizia ai nostri rilievi”.

Lo afferma il capogruppo di Forza Italia alla Regione Campania, Paolo Romano. “Denunce politiche, intanto, che vanno anche al di là dei due articoli ora sotto la lente della Consulta. Rilievi, aggiungo, che attengono all’assoluta inadempienza dei più elementari principi di buon governo che riguardano un costanmte utilizzo della Sanità come ammortizzatore sociale e come terreno di coltura della peggiore pratica clientelare, come peraltro abbiamo avuto modo di tornare a denunciare appena ieri a proposito della paventata istituzione di nuove costose Unità Operative al Cardarelli di Napoli. L’impugnativa davanti alla Corte Costituzionale della Legge Regionale di riordino della Sanità campana va ora ad aggiungersi a quella del Piano Cave e dell’ultima Finanziaria regionale. E molto probabilmente precederà l’eventuale ricorso su quella elettorale. Vicende, intanto, che la dicono tutta su come il centrosinistra assimili la Campania alla repubblica delle Banane laddove si è avvezzi a farsi le leggi a proprio uso e consumo ignorandone persino le evidentiillegittimità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico