Aversa

Socio di un’agenzia di viaggi si suicida ad Aversa

 AVERSA. Si è tolto la vita stamani, Maurizio Ronza, 48 anni, residente ad Aversa, socio dell’agenzia di viaggi, da pochi mesi aperta, sita in via Michelangelo.

L’uomo era da tempo separato, la sua famiglia abita nello stabile limitrofo a quello in cui si è consumato il dramma, nel Palazzo Balivo, di fronte all’aulario della Facoltà di Architettura. In passato era stato proprietario di altre agenzie viaggi, sul territorio dell’agro aversano, ma non aveva avuto fortuna. Forse proprio la separazione coniugale e la poco felice attività lavorativa aveva causato in lui, negli ultimi tempi, uno stato di depressione. Tuttavia, aveva deciso di proseguire nel ramo viaggi, diventando socio dell’agenzia di via Michelangelo, che poi è stata teatro del suo gesto estremo. Ronza, poco prima dell’orario di apertura, si è impiccato nel bagno. Lascia due figli, entrambi adolescenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico