Aversa

Revoca finanziamenti Pip, Ciaramella: “Una bufala”

Ciaramella e Giuliano AVERSA. “Mi è stato notificato l’avviso di inizio del procedimento di revoca per ciò che concerne i finanziamenti, erogati dalla Regione Campania, nell’ambito della realizzazione dei Pip.

Ciò significa che se l’Amministrazione Comunale non dovesse realizzarli la Regione Campania invierà un commissario ad acta”. Queste le dichiarazioni del sindaco di Aversa, Mimmo Ciaramella, nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina nella sala consiliare del Comune di Aversa.

“Bisogna capire – ha detto ancora Ciaramella – che quest’Amministrazione ha scelto sempre, e continuerà a farlo, la trasparenza. La ditta che ha vinto la gara di appalto per la realizzazione nella zona nord della Città del Piano di Insediamenti Produttivi, qualche giorno fa ha deciso di rinunciare alla realizzazione dell’opera. Se in tempi brevi non dovesse tornare sui suoi passi, allora riproporremo nuovamente un bando di gara, a livello europeo, per la realizzazione dei Pip. Continueremo, quindi, lungo la strada che abbiamo intrapreso sette anni fa quando per la prima volta ci trovammo dinanzi alla problematica Pip. Oggi come allora, la coalizione che mi appoggia in consiglio comunale, ha optato per una concessione e gestione ad una ditta privata in seguito ad un bando europeo. Siamo ancora convinti, dopo sette anni, che questa sia la scelta migliore per la Città di Aversa”.

Non senza un filo di polemica, Ciaramella, poi, risponde agli attacchi avanzati negli ultimi giorni dal Cna attraverso un manifesto affisso in Città: “Non ho bisogno di nascondermi dietro un dito, – ha detto Ciaramella – la procedura che abbiamo optato per la realizzazione dei Pip è stata ‘benedetta’ dal Difensore Civico Regionale così come dal Tar, che rigettò il ricorso del Cna. L’Amministrazione da me guidata non ha mai perso un finanziamento e non abbiamo di certo intenzione di farlo in questo caso”.

A confermare le parole del primo cittadino azzurro anche il senatore Pasquale Giuliano, presidente della Commissione Lavoro di Palazzo Madama: “Non possiamo consentire a persone non legittimate ad intervenire in modo spropositato in una tematica delicata, quale quella dei Pip”.

La conferenza stampa si è conclusa con un augurio del senatore Giuliano (“Capo famiglia della coalizione di centrodestra”, così come definito da Ciaramella): “Mettiamo da parte ogni polemica e cerchiamo di lavorare per il bene della Città, con l’auspicio che anche l’opposizione, seppur non molto presente numericamente, possa fare la sua parte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico